OSMO Montesano
Storia

LA STORIA


 




L'Opera trae origine dalla Scuola Magistrale Ortofrenica fondata nel 1900 dal professor Giuseppe Ferruccio Montesano.

E' stata eretta in Ente Morale il 24 Febbraio 1927 ed è attualmente retta da un Consiglio amministrativo di cui fanno parte di diritto: un rappresentante del Ministero della Pubblica Istruzione, un rappresentante del Comune di Roma e un rappresentante della Regione Lazio.







 Giuseppe Ferruccio Montesano




CENNI STORICI

L'Opera - prima Scuola Magistrale Ortofrenica d'Europa - ha svolto sin dal 1902 ininterrotta attività di educazione e recupero dei soggetti dis-abili e svantaggiati sociali attraverso la gestione di classi differenziali e speciali e l'attivazione di Corsi Annuali di Formazione per insegnanti, autorizzati dal Ministero della Pubblica Istruzione e vigilati del Provveditorato agli Studi di Roma. Il suo fondatore è stato una figura di fama internazionale nell'ambito della didattica speciale e ha instancabilmente operato con illustri clinici e pedagogisti quali Sante de Sanctis, Maria Montessori, Clodomiro Bonfigli. L'Ente possiede la Sua fecondissima Opera Omnia - ivi compresi alcuni manoscritti - che abbraccia molteplici settori, dalla didattica alla psichiatria infantile e adulta. Il metodo didattico da lui messo a punto è entrato a buon diritto nella storia della pedagogia italiana; è tuttora valido strumento di applicazione nell'ambito dell'apprendimento, essendo centrato non sulla settorialità del disturbo presente, ma sul potenziamento e lo sviluppo delle abilità dell'individuo "intero", nei suoi aspetti socio culturali, motivazionali, psicologici e relazionali. Il materiale suddetto è ancora oggi, nei suoi originali in legno e cartacei, prezioso patrimonio scientifico, oltre che storico, dell'Ente e della città di Roma.
(c) 2006 OSMO Montesano