OSMO Montesano
Integrazione Interculturale

INTEGRAZIONE INTERCULTURALE

L'Ente ha dedicato particolare attenzione al settore dell'Ingrazione culturale e delle Migrazioni, sia direttamente che in affiancamento alle attività dell'Associazione AREF (Dipartimento Sostegno a Distanza)

 

Le attività dirette sono state di tipo formativo, di aggiornamento, di supervisione, di consulenza e di promozione, in particolare:

1 Corsi di Formazione professionale di base e di aggiornamento per cittadini italiani e stranieri (autorizzati e finanziati dalla Regione Lazio)
2 Corsi di Formazione e Specializzazione per Operatori Sociali (co-finanziati dalla Regione Lazio e dal F.S.E.)
3 Formazione e Supervisione per Operatori di Cooperative Sociali
4

Formazione e Aggiornamento rivolte al personale (soci, colaboratori, dipendenti) inviato da Cooperative Sociali, indirizzate a cittadini immigrati

5 Corsi di Aggiornamento per cittadini italiani e stranieri
6 Corsi di verifica e Aggiornamento per Docenti nel settore dell'Integrazione Culturale
7 Corsi di Formazione e Aggiornamento per Insegnanti della scuola dell'Infanzia e per Educatrici di Asilo Nido (autorizzazione e finanziamento del Comune di Roma)
8 Corsi di Aggiornamento per Insegnanti (CC.MM. 136 e 137/90)
9 Corsi di Aggiornamento per Insegnanti e Operatori in favore dei Minori - Centro Pilota “BARONE ROSSO”
10 Corsi di Formazione per Genitori e Insegnanti - Progetto GENITORI (ai sensi della Legge 162/90 e  CC.MM. succ.)
11 Attività di Consulenza e Clinica per la Famiglia
12 Servizio di Consulenza per Insegnanti e Operatori Sociali
13 Attività di Promozione Interculturale
14 Attività di Ricerca

 

 

Corsi di Formazione Professionale di Base e di Aggiornamento per cittadini italiani e stranieri (autorizzati e finanziati dalla Regione Lazio)

1 Corso di F. P. per Assistenti Domiciliari e dei Servizi Tutelari a.f. 1990/91 (01.10.91 - 22.06.92)
2 Corso di F. P. per Assistenti Domiciliari e dei Servizi Tutelari (D.G.R. 8111/92) - a.f. 1991/92 (07.04.93 - 03.02.94)
3 Corso di F. P. per Assistenti Domiciliari e dei Servizi Tutelari (D.G.R. 11748/93) - a.f. 1992/93 (28.09.94 - marzo '95)
4 Corso di F. P. per Assistenti Domiciliari e dei Servizi Tutelari (D.G.R. 6410/95) - a.f. 1994/95
5 Corso di F. P. per Assistenti Domiciliari e dei Servizi Tutelari (D.G.R. 9391/96) - a.f. 1997
6 Corso di F. P. per Assistenti Domiciliari e dei Servizi Tutelari (D.G.R. 7058/97) - a.f. 1998.
7 Corso di Formazione per Operatore Socio Sanitario” (O.S.S.). Il Corso - attivato per l’a.f. 2002/2003 con l’autorizzazione della Regione Lazio (Determinazione n. D1890 del 07/08/2003) in ATI con Dokita (capofila), Cooperativa Sociale a r.l. “Obiettivo Uomo” e Consorzio Stedi - è stato frequentato da 30 disoccupati in possesso di licenza di scuola media inferiore, italiani e stranieri, che intendano operare nel settore dei servizi alla persona. Il Corso annuale, si è articolato in 1000 ore comprensive di lezioni teoriche, pratiche e stage. Le competenze acquisite dai corsisti si sono rivolte anche nello specifico settore dell’intercultura e delle migrazioni.
Nei seguenti Corsi per Operatori sociali, sempre su vigilanza e finanziamento della Regione Lazio, è stata realizzata un’attività volta a fornire a detti operatori anche specifiche competenze per intervenire in ambito dell’integrazione sociale e delle migrazioni:
1 Corso di Formazione Professionale per Animatori Socioculturali (D.G.R. 11748/93) - a.f. 1992/93 (28.09.1994 - giugno '95)
2

Corso di Formazione Professionale per Animatori Socioculturali (D.G.R. 6410/95) - a.f. 1994/95

 

Corsi di Formazione e Specializzazione per Operatori Sociali (co-finanziati dalla Regione Lazio e dal F.S.E.)

Sono state effettuate attività formative per gli operatori sociali dei servizi pubblici e privati (psicologi, assistenti sociali, laureati e/o in possesso di laurea breve in settori di competenza sociale), riservate, ciascuna, a un numero massimo di 20 operatori. (Certificazione Regionale rilasciata: Formazione o Specializzazione).  Segue l’elenco di quei Corsi in cui le competenze acquisite dai corsisti, nello specifico della loro professionalità, si sono particolarmente articolate nell’ambito della gestione di problematiche inerenti il settore dell’integrazione sociale e della mediazione, anche nello specifico settore dell’intercultura e delle migrazioni:

1 Corso di Specializzazione di 3° livello per “Assistenti di Rete d’Area Urbana e Rurale” (ob. 3.1.2) - Il Corso - attivato a partire dall'a.f. 1997/98 con l’autorizzazione della Regione Lazio e il cofinanziamento dell’Unione Europea (D.G.R. 9308 del 30.12.97) - è indirizzato a disoccupati in possesso di laurea o diploma universitario che intendano operare, nell'ambito della gestione dei servizi e delle risorse territoriali per l’integrazione; il Corso, annuale, si articola in 500 ore comprensive di lezioni seminariali teorico-pratiche e di supervisione clinica.
2 Corso di Specializzazione di 3° livello per “Mediatori Minorili socio - assistenziali” (ob. 4.2.2) - Il Corso - attivato a partire dall’a.f. 1998/99 con l’autorizzazione della Regione Lazio e il cofinanziamento dell’Unione Europea (D.G.R. 4200 del 04.08.98) - è indirizzato a psicologi e assistenti sociali delle strutture pubbliche o del privato sociale in convenzione che operino, o intendano operare, a tutela del minore nell'ambito della mediazione minorile, anche nel settore dell’intercultura; il Corso, annuale, si articola in 500 ore comprensive di lezioni seminariali teorico-pratiche e di supervisione clinica.
3 Corso di Specializzazione di 3° livello per “Consulente psicopedagogico sociale (territoriale URBAN)” (ob. 3.1.2) - Il Corso - attivato per l’a.f. 1998/99 con l’autorizzazione della Regione Lazio e il cofinanziamento dell’Unione (D.G.R. 8054 del 28.12.98) - è indirizzato a disoccupati in possesso di laurea o diploma universitario, residenti in VIII Circoscrizione, che intendano operare, a tutela del minore nell'ambito della animazione sociale e psicopedagogica, specificamente indirizzata all’intgrazione interculturale; il Corso, annuale, si articola in 500 ore comprensive di lezioni seminariali teorico-pratiche e di supervisione.
4 Corso di Specializzazione di 3° livello per “Coordinatore di Rete d’Area Urbana e Rurale” (ob. 3.1.2) - Il Corso - attibato per l’a.f. 1998/99 con l’autorizzazione della Regione Lazio e il cofinanziamento dell’Unione Europea (D.G.R. 8054 del 28.12.98) - è indirizzato a disoccupati in possesso di laurea o diploma universitario che intendano operare, nell'ambito della gestione dei servizi e delle risorse territoriali per l’integrazione; il Corso, annuale, si articola in 500 ore comprensive di lezioni seminariali teorico-pratiche e di supervisione clinica.
5 Corso di Formazione per “Esperto in Mediazione Sociale” - Il Corso, attivato per l’a.f. 2004/2005 con l’autorizzazione della Regione Lazio, per il settore Formazione Individuale a voucher (Det. n. 5164 del 25/11/2004 e Det. N. D5516 del 14/12/2004), è indirizzato a disoccupati in possesso di Laurea che intendano operare nell’ambito dei servizi e delle risorse territoriali per la mediazione sociale, con particolare attenzione ai cittadini stranieri. Il Corso annuale, si articola in 600 ore comprensive di lezioni teorico-pratiche (250) e stage (350).
6 Corso di Formazione per “Esperto in Mediazione Interculturale” - Il Corso - attivato per l’a.f. 2004/2005 con l’autorizzazione della Regione Lazio, per il settore Formazione Individuale a voucher (Det. n. 5164 del 25/11/2004 e Det. N. D5516 del 14/12/2004) - è indirizzato a disoccupati in possesso di Laurea che intendano operare nell’ambito dei servizi e delle risorse territoriali per la mediazione Interculturale a favore di soggetti Immigrati. Il Corso annuale, si articola in 600 ore comprensive di lezioni teorico-pratiche (200) e stage (400).

 

Attività di Formazione e Supervisione rivolta al personale (soci, collaboratori, dipendenti) inviato da Cooperative Sociali
1997

periodo 1 ottobre - 31 dicembre: n. 1 Corso per n. 70 ore di formazione a operatori della Cooperativa Sociale a r.l. “Obiettivo Uomo”

1998

periodo 1 gennaio - 30 settembre: n. 1 Corso per n. 70 ore di formazione a operatori della Cooperativa Sociale a r.l. “Obiettivo Uomo”

1998

periodo 1 ottobre - 31 dicembre: n. 2 Corsi per n. 55 ore di formazione ciascuno a operatori della Cooperativa Sociale a r.l. “Obiettivo Uomo” periodo 1 ottobre - 31 dicembre: n. 1 Corso per n. 20 ore di formazione a operatori della Cooperativa Sociale a r.l. “Obiettivo Uomo”

1999

periodo 1 ottobre - 31 dicembre: n. 1 Corso per n. 70 ore di formazione a operatori della Cooperativa Sociale a r.l. “Obiettivo Uomo”

1999

periodo 1 ottobre - 31 dicembre: supervisione a operatori della Cooperativa Sociale a r.l. “Obiettivo Uomo” che operano in Unità di Strada per la prevenzione della Tossicodipendenza

2000

periodo 1 gennaio - 30 settembre: n. 1 Corso per n. 70 ore di formazione a operatori della Cooperativa Sociale a r.l. “Obiettivo Uomo”

2000

periodo 1 gennaio - 30 settembre: supervisione a operatori della Cooperativa Sociale a r.l. “Obiettivo Uomo” che operano in Unità di Strada per la prevenzione della Tossicodipendenza

2001

periodo 1 gennaio - 30 settembre: n. 1 Corso di formazione a operatori della Cooperativa Sociale a r.l. “Obiettivo Uomo”

 

Attività di Formazione e Aggiornamento rivolte al personale (soci, colaboratori, dipendenti) inviato da Cooperative Sociali, indirizzate a cittadini immigrati

2002

periodo Gennaio - Maggio: n. 1 Corso di aggiornamento a operatori immigrati della Cooperativa Sociale a r.l. "Obiettivo Uomo" - 20 ore "Osservazione, elaborazione e stesura relazione di casi seguiti in assistenza"

2003

periodo Gennaio - Maggio: n. 1 Corso di aggiornamento a operatori immigrati della Cooperativa Sociale a r.l. "Obiettivo Uomo" - 20 ore "Ruolo dell'assistente Educativo Culturale: i rapporti con l'insegnante di classe e con l'insegnante di sostegno"

2004

periodo Gennaio - Maggio: n. 1 Corso di aggiornamento a operatori immigrati della Cooperativa Sociale a r.l. "Obiettivo Uomo" - 20 ore "La Mediazione Socio-Culturale"

2005

periodo Gennaio - maggio: n. 1 Corso di aggiornamento a operatori immigrati della Cooperativa Sociale a r.l. "Obiettivo Uomo" - 20 ore "Le dinamiche della famiglia con un bambino diversamente abile" 

 

Corsi di Aggiornamento per cittadini italiani e stranieri

Si riportano di seguito le principali attività svolte nel settore (Certificazione rilasciata: attestato di frequenza):

1

Workshop di Aggiornamento per cittadini italiani e stranieri “Comunicazione e Relazioni”. Il Corso - attivato nell’anno 2002 (13/11/2002 – 18/12/2002) si è articolato in 30 ore ed è stato freqentato da 14 iscritti (di cui 7 extracomunitari).

2

Corso di Lingua Italiana scritta. Il Corso - attivato nell’anno 2002 (11/09/2002 – 23/10/2002) si è articolato in 10 incontri, per un totale di 20 ore ed è stato freqentato da cittadini extracomunitari.

3

Workshop di Aggiornamento per cittadini italiani e stranieri “Processi migratori e sistemi di Integrazione”. Il Corso - attivato nell’anno 2003 (15/10/2003 – 19/11/2003) si è articolato in 20 ore ed è stato freqentato da 14 iscritti (di cui 7 extracomunitari).

4

Workshop di Aggiornamento per cittadini italiani e stranieri “Integrazione Sociale e Migrazione”. Il Corso - attivato nell’anno 2003 (21/03/2003 – 18/04/2003) si è articolato in 20 ore ed è stato freqentato da 14 iscritti (di cui 7 extracomunitari).

5

Corso di Lingua Italiana scritta. Il Corso - attivato nell’anno 2003 (01/11/2003 – 29/11/2003) si è articolato in 5 incontri, per un totale di 15 ore ed è stato freqentato da cittadini extracomunitari.

6

Workshop di Aggiornamento per cittadini italiani e stranieri “Scuola e pensiero migrante”. Il Corso - attivato nell’anno 2004 (16/03/2004 – 20/04/2004) si è articolato in 20 ore ed è stato freqentato da 14 iscritti (di cui 7 extracomunitari).

7

Corso di Lingua Italiana scritta. Il Corso - attivato nell’anno 2004 (02/10/2004 – 30/10/2004) si è articolato in 5 incontri, per un totale di 15 ore ed è stato freqentato da cittadini extracomunitari.

8 Corso di Lingua Italiana scritta. Il Corso - attivato nell’anno 2004 (02/10/2004 – 30/10/2004) si è articolato in 5 incontri, per un totale di 15 ore ed è stato freqentato da cittadini extracomunitari.

 

Corsi di Verifica e Aggiornamento per Docenti nel settore dell'Integrazione Culturale
Si riportano di seguito le principali attività svolte nel settore (Certificazione rilasciata: attestato di frequenza):
1 Corso di Verifica e Aggiornamento nella Lingua inglese per Facilitatori Interculturali. Il Corso - attivato nell’anno 2002 (27/02/2002 – 29/05/2002) si è articolato in 10 incontri per un totale di 20 ore ed è stato freqentato da docenti implicati in attività formative e di intervento nel settore dell’intercultura.
2 Corso di Aggiornamento per Docenti nel settore della Mediazione Sociale “PRO.MED – Progetto di Ricerca. Analisi dei bisogni della figura professionale del Mediatore: Sociale, Familiare, Scolastico, Penale”. Il Corso - attivato nell’anno 2002 (07/06/2002 – 15/06/2002) si è articolato in 7 incontri, per un totale di 25 ore ed è stato tenuto da un Docente straniero nell’ambito di un programma di scambi culturali con l’India.
3 Workshop di Aggiornamento per Docenti sulle ISTOP e sulle procedure per la certificazione di Qualità nel settore Formativo”. Il Corso - attivato nell’anno 2003 (15/02/2003 – 09/04/2003) si è articolato in 20 ore ed è stato freqentato dai Docenti implicati nei Corsi di Formazione inerenti le tematiche dell’integrazione e dell’Intercultura.
4 Workshop di Aggiornamento per Tutor dei Corsi di Formazione Individuale a voucher nel settore della Mediazione e della Comunicazione “Comunicazione e mediazione. Aspetti gestionali nella Didattica”. Il Corso - attivato nell’anno 2004 (13/11/2004 – 04/12/2004) si è articolato in 20 ore ed è stato freqentato dai Tutor implicati nei Corsi di Formazione inerenti le tematiche dell’integrazione e dell’Intercultura.
5 Workshop di Aggiornamento per Docenti sulla Formazione Individuale a voucher nel settore della Mediazione e della Comunicazione. Il Corso - attivato nell’anno 2004/2005 (03/12/2004 – 14/01/2005) si è articolato in 30 ore ed è stato freqentato da Docenti implicati nei Corsi di Formazione inerenti le tematiche dell’integrazione e dell’Intercultura.

 

Corsi di Formazione e Aggiornamento per Insegnanti della scuola dell'Infanzia e per Educatrici di Asilo Nido (autorizzazione e finanziamento del Comune di Roma)

Tutti gli incontri formativi si sono svolti presso la sede dell’Ente o presso gli Asili del Comune di Roma. (Certificazione Comunale rilasciata: attestato di frequenza). In particolare i due seguenti Corsi sono stati dedicati alle specifiche tematiche connesse con l’integrazione culturale e con le problematiche delle migrazioni:

1 Corso per Insegnanti della Scuola dell'Infanzia - Tematica 1: "L’osservazione: teorie, metodi e applicazioni nella comunità della scuola dell’infanzia".
2 Corso per Insegnanti della Scuola dell'Infanzia - Tematica 4: "La classe da tutto il mondo: i bambini di altri paesi nella scuola dell’infanzia".

 

Corsi di Aggiornamento per Insegnanti (CC.MM. 136 e 137/90)

A partire dall'anno scolastico 1991/92 sono stati attivati – tra gli altri – ai sensi delle CC.MM. 136 e 137/90, i seguenti Corsi di Aggiornamento, effettuati presso la sede dell'Ente o presso le scuole richiedenti e dedicati in modo specifico a formare negli insegnanti competenze specifiche nell’ambito dell’integrazione sociale e delle migrazioni (Certificazione rilasciata dal Ministero della Pubblica istruzione: attestato di frequenza):

1

Modelli comunicativi, abilità sistemiche e relazionali (21 ore) a.s. 1993/94 (16.12.93 - 15.03.94) - c/o Direzione Didattica Statale del 3° Circolo di Fondi (LT).

2

Modelli comunicativi, abilità sistemiche e relazionali (40 ore) a.s. 1993/94 (06.09.94 – 06.12.94).

3

Educazione Inter e Multiculturale (21 ore) a.s. 1994/95 - c/o Scuola Media Statale "S.Giovanni Bosco" di Roma.

4

Modelli comunicativi, abilità sistemiche e relazionali (40 ore) a.s. 1995/96 (gennaio 96 - marzo 96).

 

Corsi di Aggiornamento per Insegnanti e Operatori in favore dei Minori -Centro Pilota “BARONE ROSSO”
L’Ente, costituitosi in Associazione Temporanea di Impresa con le Cooperative “Arca di Noè” e “O.Sa.La.” è risultato vincitore della gara di appalto bandita dal Comune di Roma, XI Dipartimento (delibera n. 428 del 07/02/97) per la costituzione di un Centro Pilota per minori a rischio di dispersione scolastica. l Centro “Barone Rosso” è stato operativo per gli utenti della V Circoscrizione, presso la S.M.S. “Villari” nel corso dell’a.s. 1997/98. ’Ente, in particolare, nella qualità di responsabile dell’attività formativa nel suo complesso, ha impostato la formazione degli operatori del Centro, curato la loro formazione in itinere e svolto attività di supervisione degli operatori stessi, sia nell’ambito del lavoro di équipe che in quello di rapporto diretto con gli utenti e con le strutture territoriali connesse.
Nel corso dell’anno scolastico 1997/98 è stata quindi realizzata, un’attività di formazione e consulenza per gli insegnanti della Scuola Media Statale “Villari”, nell’ambito del progetto attuativo del Centro Pilota per minori “Barone Rosso”. el corso dell’attività suddetta sono stati realizzati incontri, seminari e consulenza ad hoc per gli insegnanti richiedenti su tematiche relative alla prevenzione e gestione del disagio evolutivo in ambito scolastico e di integrazione sociale.
L’attività descritta è stata realizzata dagli operatori coinvolti nella gestione del Centro Pilota e si è avvalsa della supervisione di psicologi particolarmente per quanto concerne le modalità di gestione del conflitto, gli aspetti relazionali del disagio evolutivo, le tecniche motivazionali e di gestione, il trattamento degli aspetti psicologici connessi con le tematiche dell’integrazione sociale. ’obiettivo perseguito e raggiunto è stato rivolto agli aspetti preventivi, gestionali e di riduzione del danno in ambito scolastico e familiare.

 

Corsi di Formazione per Genitori e Insegnanti - Progetto GENITORI (ai sensi della Legge 162/90 e CC.MM. succ.)
Sono stati effettuati i seguenti Corsi di Formazione per Genitori e Insegnanti, presso le Scuole richiedenti, nell'ambito del "Progetto Genitori". Le tematiche svolte hanno riguardato gli aspetti connessi con l’integrazione, anche multiculturale. Inoltre molti dei genitori presenti agli incontri erano cittadini extracomunitari provenienti da differenti aree geografiche e culturali:

1

Corso "Scuola per Genitori" - Progetto Genitori (C.M. 120/94) - a.s. 1993/94 (14.12.94 - il 12.04.95) - c/o Direzione Didattica scuola "G.Marconi" di Roma (82° Circolo).

2

Corso "Scuola per Genitori" - Progetto Genitori (C.M. 120/94) - a.s. 1993/94 (20.12.94 - il 12.04.95) - c/o Direzione Didattica scuola "F.Cecconi" di Roma (21° Circolo).

3

Corso "Scuola per Genitori" - Progetto Genitori (C.M. 120/94) - a.s. 1994/95 (febbraio 1995 – aprile 1995) - c/o Direzione Didattica scuola Elementare di Fondi (3° Circolo).

4

Corso "Scuola per Genitori" - Progetto Genitori (C.M.5 120/94) - a.s. 1994/95 (marzo 1995 – maggio 1995) - c/o S.M.S. "G.Rodari" e Scuola Elementare 69° Circolo via Niobe di Roma.

 

Attività di Consulenza e Clinica per la Famiglia
E' attivo sin dal 1990 un servizio di consulenza per le famiglie – aperto a cittadini italiani e d extracomunitari – centrato particolarmente sulle seguenti tematiche:
1 Pevenzione di comportamenti a rischio nell'infanzia e nell'adolescenza;
prevenzione del disagio sistemico-relazionale nelle differenti fasi del ciclo evolutivo della famiglia di origine e acquisita.
2 Poblematiche derivanti dalla condizione familiare nella società globalizzata (famiglie allargate, ricostituite, multietniche, ecc,).
3 Problematiche derivanti dalla condizione genitoriale non biologica (affidamento, adozione nazionale e internazionale, fecondazione assistita, malattie genetiche e medicina predittiva, ecc.) e dalla condizione genitoriale in presenza di un danno (disabilità fisiche, psichiche e sensoriali, malattie genetiche ecc.).
4 Poblematiche derivanti da situazioni di carenza, deprivazione e abuso
consultazione e Mediazione Familiare.
5 Cnsultazione e Mediazione Inter Culturale.
6 Oientamento scolastico e professionale.
7 Dfficoltà di apprendimento e difficoltà di inserimento scolastico.
Più di recente il Servizio è collegato a quello del Polo Clinico, aperto a cittadini italiani e immigrati. In particolare per quanto concerne il Sostegno alla genitorialità, in presenza di un disagio sociale e la prevenzione dei comportamenti a rischio nell'infanzia e nell'adolescenza, proprio in relazione alle nuove tipologie di Famiglie multietniche.

 

Servizio di Consulenza per Insegnanti e Operatori Sociali
E' attivo sin dal 1990 un servizio di consulenza per gli Operatori Sociali - responsabili di strutture, insegnanti, psicologi, psicopedagogisti, assistenti sociali, medici dei servizi territoriali - centrato particolarmente sulle seguenti tematiche:
1

Prevenzione di comportamenti a rischio nell'infanzia e nell'adolescenza, anche relative alle problematiche interculturali connesse con le nuove forme di modelli e con la struttura delle nuove famiglie multietniche.

2

Orientamento scolastico e professionale.

3 Difficoltà di apprendimento.
4 Difficoltà di inserimento scolastico anche connesse alle differenti forme di modelli interculturali presenti.
5

Problematiche connesse con la struttura delle organizzazioni.

 

Attività di Promozione Interculturale

L'Ente ha dato il proprio patrocinio alle attività dell'Associazione AREF "Rina e Franco Bellaterra - per il sostegno alle persone con bisogni speciali" Onlus, sin dalla sua costituzione (26 febbraio 2003) ma, già da gennaio 2002, supportava le iniziative delle singole persone che successivamente avrebbero dato vita alla stessa Associazione.

Attraverso tale Asssociazione (che esplica le proprie attività nella sede dell'Ente), è stata sviluppata l'area dell'intervento sociale a favore di persone appartenenti a diverse culture, attraverso iniziative di:

1

Sostegno a Distanza (SAD) di bambini, adolescenti, nonni, persone malate, svantaggiate o appartenenti a fasce deboli (rifugiati, profughi, minoranze etniche, ecc.).

2

Sostegno a iniziative territoriali locali e ad attività di tipo scolastico, sanitario, abitativo.

3

Accompagnamento alla costituzione di iniziative volte a produrre sbocchi lavorativi capaci anche di automantenimento e di sviluppo.

4

Diffusione e promozione scolastica e sociale nel rispetto delle differenze e dell'integrazione.

 

Attività di Ricerca

Si riportano di seguito le principali aree entro cui si è articolata la Ricerca:

1

Struttura familiare e modelli familiari di sviluppo.

2

Caratteristiche dell’associazionismo familiare.

3

Modelli interculturali e multiculturali di sviluppo.

4

Mediazione Familiare.

5

Mediazione Scolastica.

Le aree suddette hanno comportato: l'utilizzo e l'elaborazione di griglie, questionari e schede di valutazione; l'effettuazione e videoregistrazione di interviste con genitori, insegnanti, alunni, responsabili di strutture e servizi per l'handicap; l'elaborazione statistica dei risultati. I lavori specifici sono sfociati nella compilazione di Tesi di Specializzazione, articoli scientifici, libri di testo.

(c) 2006 OSMO Montesano